Come rallentare il processo di invecchiamento? (Parte I)

Posted on at

This post is also available in:

Siamo costantemente bombardati da media pronti a rivelarci da un lato cibi e abitudini colpevoli di farci invecchiare prima, dall'altro consigli miracolosi atti a rallentare il processo di invecchiamento. Alcuni suggerimenti sono sensati, altri ancora non sono scientificamente provati... ma siamo comunque sicuri di fare tutto il possibile per prevenire l'invecchiamento precoce? Certo, nessuno può fermare lo scorrere del tempo, ma possiamo sicuramente rallentarlo. Ecco qualche buona abitudine che ci aiuterà a sentirci meglio (la seconda parte seguirà a breve). L'età cronologica non deve condizionare la nostra vita e la nostra salute.

1) Una giusta alimentazione è la prima cosa da tenere in considerazione Gli effetti dell'invecchiamento possono essere ridotti mangiando verdure crude e frutta secca, frutti ricchi di antiossidanti (che combattono i radicali liberi, causa delle rughe), cibi meno processati (specialmente quelli ricchi di grassi idrogenati, grassi saturi, zucchero, sciroppo di fruttosio e sale) e assumendo in genere meno calorie. Questo tipo di alimentazione aiuta a prevenire problemi cardiovascolari e il cancro. Lo so, ci vogliono tempo ed energie (e soldi) per preparare del cibo sano, ma è probabilmente la cosa migliore che potremmo fare per salvaguardare la nostra salute. Alcuni dei migliori cibi anti-invecchiamento sono: mirtilli e arance, peperoni e carote, mandorle e noci, merluzzo e sardine (entrambi contengono pochissimo mercurio), fagioli e bianchi d'uovo, kiwi giallo e guaiava, pomodori e avocado, verdura appartenente alla famiglia delle crocifere come cavolfiore, radicchio, cavolini di brussels, broccoli e cavoli, lattuga romana e spinaci, farina d'avena e farine integrali, olio extra-vergine di oliva e cioccolato fondente.

2) Cattive notizie se sei una persona golosa: lo zucchero fa invecchiare prima. Molti esperti hanno dimostrato che lo zucchero possa aumentare le rughe. Inoltre - e molto più importante - lo zucchero può aumentare il rischio di malattie cardiovascolari, e ha un ruolo importante nell'accumulo del grasso corporeo. Lo zucchero crea dipendenza, ed è molto più pericolosa di quanto si pensasse. Le aziende alimentari approfittano della cosa aggiungendo sempre più zucchero nei loro prodotti, così da renderci lentamente più dipendenti. Dobbiamo limitare l'assunzione di zucchero al minimo.

3) Le diete d'urto non funzionano. Sono solo una soluzione a breve termine. Ricerche mostrano come questo tipo di approccio riduca il livello energetico, ci renda meno concentrati, più depressi ed irritabili. E la depressione accentua l'invecchiamento. Passare da una dieta all'altra non funziona, solo un'alimentazione bilanciata può fornirci i nutrienti di cui abbiamo bisogno, permettendoci di "trasgredire" ogni tanto, senza conseguenze negative e senza sensi di colpa. Questo tipo di dieta non funziona sul lungo periodo, e le persone tendono a rimettere su peso.

4) Lo stress danneggia la nostra salute, alla lunga può abbreviare la nostra vita. Tutti questi ormoni che vengono rilasciati quando siamo sotto stress accelerano il ritmo cardiaco e la pressione sanguigna, così da permetterci di reagire meglio alla situazione. Tradotto, ciò vuol dire far faticare di più il nostro cuore. Una volta che abbiamo identificato i fattori di stress, ci sono tantissime strategie che ci possono aiutare ad evitarlo: la meditazione, l'esercizio fisico, la compagnia di un animale domestico, raccontare i propri problemi a qualcuno (senza tenersi dentro le cose), cercare di essere più adattabili, o rimuovere completamente il fattore di stress. Dipende da cosa funziona meglio per noi stessi.

*    *    *    *    *    *    *    *    *    *    *    *    *    *    *    *    *    *    *    *    *    *    *    *    *

Se ti piacerebbe scrivere blog ma non sei ancora un utente registrato di Film Annex, CLICCA QUI per iniziare la tua avventura. Ti unirai a una famiglia di scrittori provenienti da tutto il mondo desiderosi di leggere le tue storie. Scrivere su Film Annex è molto semplice: basta cliccare QUI e cliccare su REGISTRA.. Non appena ti sarai registrato, ISCRIVITI alla mia pagina su FIlm Annex: inizierai subito a guadagnare! :-). 

Se stai già scrivendo su Film Annex, consiglia ai tuoi amici di REGISTRARSI, e suggerisci loro di leggere questo articolo: sarà loro utile per capire come scrivere un buon blog ed avere successo su Film Annex.

Ti piacerebbe conoscermi meglio? Guarda la MIA INTERVISTA CON FILM ANNEX e scopri la mia opinione sui SOCIAL MEDIA e L'ALFABETIZZAZIONE DIGITALE in tutto il mondo.

Giacomo Cresti

Senior Editor Annex Press

Film Annex

Se hai perso qualcuno dei miei articoli precedenti, puoi trovarli sulla mia pagina personale: http://www.filmannex.com/webtv/giacomo

Seguimi su Twitter: @giacomocresti76 e su Facebook: Giacomo Cresti. Non dimenticare di iscriverti alla mia pagina. :-)

 

Articolo originale: http://www.filmannex.com/blogs/how-can-we-slow-down-the-aging-process-part-1/116451

(Traduzione dall'inglese a cura di Nadea Translations)

 



About the author

Antonio-NadeaTranslations

We are an italian couple, Irene lives in Milan and Antonio in Naples. We are studying foreign languages and that's one of our greatest passions, along with cats and ethnic food.

We hope (and work hard!) to bring more and more italian people to Film Annex.

Subscribe 3640
160