Cucina vegetariana: maionese vegan

Posted on at


Finalmente, dopo eoni che ne ho parlato, son riuscita a mettere la ricetta per la maionese vegan, che amo quasi quanto quella classica. E' una preparazione semplice, più leggera della versione originale, ma si presta bene a sostituire la classica maionese con l'uovo. Nel mio caso ho aggiunto dei pomodori secchi sott'olio tritati con il frullatore ad immersione per creare una crema da spalmare sui crostini (che sono andati a ruba), ma è fantastica anche per essere usata in panini, tartine e insalata di riso. Importantissimo è usare un latte di soia non dolcificato, altrimenti il risultato finale sarà una crema dolciastra nonostante il sale. Potete sostituire tranquillamente il limone con l'aceto, o aggiungere la punta di un cucchiaino di senape per dare un sapore più deciso.

Ingredienti per 150 gr di maionese

-100 gr di olio di semi di arachide

-50 gr di latte di soia non dolcificato

-un pizzico di sale

-un cucchiaio di succo di limone (o aceto, o anche un cucchiaino di aceto e uno di limone)

-la punta di un cucchiaino di senape

-curcuma (opzionale, per dare colore)

 

Inizio la preparazione versando il latte di soia a temperatura ambiente in un contenitore graduato dai bordi alti.

Aggiungo l'olio di semi di arachide, stando molto attenta alle dosi o la maionese rischia di "impazzire" (ossia gli ingredienti non si amalgamano tra loro e si separano).

Aggiungo anche il sale. A questo punto unisco il cucchiaio di succo di limone (ho preferito evitare l'aceto visto l'uso che ho fatto della maionese, visto che il sapore risultante è più deciso). E' importante che il succo sia filtrato, onde evitare pezzetti indesiderati di limone nella salsa.

Con il frullatore ad immersione inizio a dare qualche mescolata, a intermittenza. Quando la maionese avrà raggiunto una consistenza più densa, frullo di continuo per ottenere la consistenza che preferisco. La maionese fatta così tende a rassodarsi in frigo, quindi se è più liquida di quella classica non temete.

Io non ho aggiunto la curcuma nel mio caso visto che sarebbe stata colorata dal pomodoro, ma se volete aggiungerla è questo il momento (idem per la senape). Do un'ultima frullata e la maionese è pronta.

A questo punto la maionese è fatta. Questa preparazione convince anche i più scettici, ed è perfetta se volete stare attenti al colesterolo negli alimenti. Provate anche le altre varianti, scoprirete che si difende bene esattamente come la maionese con le uova. Potete sostituire l'olio di arachide con l'olio di oliva, ma vi consiglio uno dal sapore molto delicato: io ho provato a farlo una sola volta ma aveva un sapore troppo forte di olio. Invece non potete sostituire il latte di soia, visto che la preparazione si regge sulla lecitina contenuta nella soia (simile a quella delle uova) e che il latte vaccino non ne contiene. Questa base è ottima anche per una crema dolce, se usate un latte aromatizzato e sostituite l'olio di semi con dell'olio di cocco o burro di cacao. 

 



About the author

ChiaraBartoccioni

I'm an italian girl interested in languages and translations. My passion is photography, but I'm also interested in animals and ecology.

Subscribe 2468
160