Cucina vegetariana: risotto funghi e piselli

Posted on at


Questa è una di quelle ricette che mi fanno pensare "ma davvero c'è bisogno di una ricetta?". Mi spiego: per me questa è la tipica ricetta che faccio "ad occhio", assaggiando diverse volte e calcolando mentalmente. In effetti, i dolci sono l'unica cosa in cui necessito di misure precise, visto che hanno un equilibrio più preciso dei salati. Probabilmente trovo così facile cucinare salati senza ricette perché son portata per la cucina, e so quali ingredienti stanno bene con quali e in quale quantità. Però immagino che non sia per tutti così, quindi mi son ritrovata a pesare gli ingredienti prima di cuocerli e ora posso dare la ricetta a chi non va "ad occhio" come me. :P

Ingredienti per due persone

-120 gr di riso (il mio era arborio)

-1 cipolla piccola

-80 gr di piselli surgelati

-120 gr di funghi surgelati

-due cucchiai di olio evo

-1 litro e mezzo di brodo vegetale (io ho usato un dado)

-100 ml di panna da cucina

-sale qb

-pepe nero qb

-prezzemolo 

Inizio mettendo a rosolare in una padella la cipolla tagliata finemente; una volta che sarà leggermente imbiondita, verso i piselli e i funghi e lascio cuocere. Visto che io uso quelli surgelati non c'è bisogno di aggiungere acqua ma, nel caso le vostre verdure siano fresche, aggiungete anche un bicchiere scarso d'acqua. Lascio cuocere e taglio i funghi con le forbici quando saranno abbastanza cotti e aggiusto di sale e pepe. Verso il riso direttamente nel condimento e aggiungo tre mestoli di brodo e mescolo bene. Mano a mano che il riso si cuocerà, aggiungo il brodo (che deve essere sempre caldo, altrimenti blocca la cottura del riso) fin quando il riso non sarà cotto. Poco prima della fine della cottura, aggiungo la panna (che io uso al posto del burro) e manteco leggermente in modo da creare un risotto cremoso e non troppo denso (per capirci, se inclinate il piatto dovrebbe scendere e non rimanere appiccicato al centro). Servo e aggiungo una spolverata di prezzemolo fresco e parmigiano grattugiato. Per rendere la ricetta vegan usate panna di soia al posto della panna da cucina e sostituite il parmigiano con del lievito alimentare in scaglie: anche in questo modo il risultato è ottimo!



About the author

ChiaraBartoccioni

I'm an italian girl interested in languages and translations. My passion is photography, but I'm also interested in animals and ecology.

Subscribe 2468
160