Cucina vegetariana: schiacciata alle cipolle

Posted on at


Mi ostino ad accendere il forno durante l'estate, e ormai ne sto pagando seriamente le conseguenze. Per controbilanciare dai mancamenti dati dal caldo, mangio decisamente di più e la schiacciata è una grande idea. Va fatta lievitare, ma alla prossima proverò a rimuovere il lievito per vedere se viene lo stesso. Questa pizza è qualcosa di sublime se mangiata calda, immediatamente tolta dal forno. Se soffrite d'insonnia preparate l'impasto alla sera e cuocetelo alla mattina presto, eviterete di morire di caldo alle 7 di sera come la sottoscritta. :D 

Ingredienti per 4/5 pizze come in foto, o 3 più grandi

-400 gr di farina 00

-20 gr di lievito secco

-20 ml di olio d'oliva per l'impasto + due cucchiai per cuocere la cipolla + un cucchiaio per ungere la teglia

-1 bicchiere e mezzo d'acqua

-4 cipolle grandi

-pepe qb

-rosmarino

-sale qb

Come prima cosa creo l'impasto, visto che deve lievitare: verso la farina e il lievito in una ciotola, e creo una fontana. Inizio a riempirla con l'acqua e ad impastare: mano a mano che l'impasto diventa più compatto, aggiungo i 20 gr di olio e il sale. L'impasto deve essere morbido ma non appiccicarsi alle mani, quindi se notate che tende ad essere troppo appiccicoso aggiungete farina, e se notate che è troppo compatto aggiungete dell'acqua. Lascio l'impasto a lievitare in forno spento per circa 3 ore. Potete lasciarlo anche un'ora, ma io preferisco una pasta ben lievitata perché la trovo più digeribile. Mentre aspetto la lievitazione dell'impasto verso i due cucciai di olio in una padella e quando sarà caldo verso la cipolla tagliata a fette: io la taglio semplicemente a metà e a fettine, la preferisco alla cipolla tritata in questo caso. Una volta ben rosolata la cipolla spengo il gas e aggiusto di sale. Ungo con dell'olio le teglie per le schiacciate e stendo l'impasto: per la schiacciata dev'essere steso molto fine, ma se volete lasciarlo più spesso otterrete semplicemente una pizza alla cipolla. Divido le cipolle sulle schiacciate ottenute, aggiungo il pepe, il rosmarino e un giro di olio su ogni pizza. Inforno a 180° per 15 minuti; se volete la versione pizza, lasciate in forno per 25 minuti. Servo ancora calda accompagnata da formaggi. Questa ricetta è molto versatile e si presta bene ad essere portata in spiaggia o ad essere usata come sostituto del pane!



About the author

ChiaraBartoccioni

I'm an italian girl interested in languages and translations. My passion is photography, but I'm also interested in animals and ecology.

Subscribe 2468
160