Cucina vegetariana: spatzle con crema ai funghi e seitan

Posted on at


Ok, lo so che questa ricetta non ha un gran aspetto ma prometto che è buona. L'unica cosa che qui c'era ma vi farò omettere è il soffritto, da sostituire con la sola cipolla tritata: sarà che il mio soffritto era solo sedano (e io odio il sedano), ma mi ha rovinato completamente il sapore generale. Quindi, qualsiasi cosa decidiate di fare, non metteteci il sedano perché coprirà tutti gli altri sapori. Io ovviamente dovevo finire gli spatzle e quindi ho usato quelli, ma potete sostituirli tranquillamente con un altro tipo di pasta fresca.

Ingredienti per 3 persone

-300 gr di spatzle

-50 gr di seitan al naturale

-1 cipolla piccola

-100 gr di funghi surgelati

-2 cucchiai di panna da cucina

-mezzo bicchiere di latte

-sale qb

-2 cucchiai di olio evo

Come prima cosa metto sul fuoco una pentola con dell'acqua ma attendo a versare gli spatzle, visto che hanno una cottura molto breve. In una padella larga metto a scaldare i due cucchiai di olio evo e aggiungo la cipolla tritata finemente; lascio imbiondire leggermente. Taglio il seitan a pezzetti molto fini, e verso anche questo una volta che la cipolla sarà dorata. Lascio cuocere il tutto per qualche minuto, poi spengo il fuoco e metto da parte. In un'altra padella metto a cuocere i funghi e aggiungo mezzo bicchiere d'acqua: una volta che saranno morbidi, spengo il gas, aggiusto di sale e verso i funghi in un contenitore dei bordi alti. Aggiungo il mezzo bicchiere di latte e, con un frullatore ad immersione, creo una crema liscia. Verso nella padella con il seitan, aggiungo la panna e mescolo bene. Ovviamente se siete vegan potete sostituire panna e latte classici con le versioni vegetali: la ricetta non soffrirà per un così piccolo cambiamento. Quando il sugo e la crema sono pronti, verso gli spatzle nell'acqua calda e salata e lascio cuocere finché non verranno a galla. Scolo la pasta, la verso nella padella e spolvero con del parmigiano grattugiato, o del lievito alimentare in scaglie in caso foste vegan. 

 



About the author

ChiaraBartoccioni

I'm an italian girl interested in languages and translations. My passion is photography, but I'm also interested in animals and ecology.

Subscribe 2468
160