Cucina vegetariana: verdure gratinate

Posted on at


Per farmi perdonare per la pasta super formaggiosa e pesante del pranzo, ho preparato una cena leggera e salutare: le verdure grigliate. L'ho accompagnate con la crescia di Pasqua, una tipica pizza marchigiana (la cui ricetta metterò prossimamente!). Queste verdure sono una delle poche cose che riesco a far mangiare al mio padre iper carnivoro: se piacciono a lui che mangia le verdure se proprio deve, piaceranno tantissimo anche a voi. :D

Ingredienti per 5 persone

-2 zucchine medie

-un peperone giallo

-circa 10 pomodori san marzano (o comunque pomodori molto rossi e dolci)

-2 cipolle primaverili (ossia, quelle piatte e grosse)

-200 gr di pan grattato

-prezzemolo secco (se lo avete fresco, meglio ancora)

-pepe nero

-sale

-olio d'oliva evo

La preparazione è davvero semplice, nonostante sia un piatto nutriente e sano: lavo bene tutte le verdure, e inizio a tagliarle a pezzetti. Visto che le verdure hanno tempi di cottura diversi, ma io le metterò tutte insieme, taglio come segue: le zucchine a rondelle di circa 5 mm, i pomodori in tre parti per la lunghezza, le cipolle in fette di 5 mm (stando attenta a non fare aprire i cerchi) e il peperone in fettine sottili, dopo averlo tagliato a metà e privato dei semi. Quando aggiungo anche patate e melanzane, taglio le prime molto sottili (circa 2 mm) e le melanzane a fette di circa 3 mm. Dispongo tutte le verdure in maniera sparsa sulla teglia ricoperta di carta da forno, ma potete anche metterle ordinatamente. Io le metto insieme per risparmiare tempo con il pangrattato, che altrimenti va messo in maniera precisa su ogni pezzo di verdura. Metto il pangrattato in una ciotola con il sale, abbastanza prezzemolo (si deve vedere, una volta cotto il tutto, un po' di verde del prezzemolo), due pizzichi di pepe, sale qb e 8 cucchiai di olio. Mischio tutto bene a formare un composto farinoso, che andrò a mettere su ogni fetta di verdura. Una volta completamente ricoperte, ripasso le verdure con un filo d'olio e sale. Metto in forno a 180° per 20 minuti, poi passo al grill per altri 15 minuti. Lascio raffreddare appena prima di servire!



About the author

ChiaraBartoccioni

I'm an italian girl interested in languages and translations. My passion is photography, but I'm also interested in animals and ecology.

Subscribe 2468
160