@Jelly - come una semplice applicazione può aiutare mio figlio che soffre di #autismo

Posted on at

This post is also available in:

Questa mattina ho iniziato a riflettere sul valore di @Jelly per le applicazioni del mondo reale. Mio figlio Dustin Sweeney, che soffre di autismo, è la mia guida e mi ha condotto a incontrare Biz Stone tramite la nostra amica in comune Roya Mahboob. Ed ecco un'app che può creare potenzialmente una comunità intorno a Dustin. A livello verbale ha molte difficoltà, ma adora il suo compiuter (è un ragazzo) e ora forse potrà essere in grado di porre domande a degli estrani senza offendere nessuno. Date un'occhiata:

(Nell'immagine: "Ho appena visto @biz su @morningjoe che indossava la spilla dell'autismo. Questo è mio figlio Dustin, che soffre di autismo. Suggerimenti su come Dustin possa utilizzare Jelly?")

Ed ecco Biz con Fereshteh Forough della Women's Annex Foundation nel corso di un'intervista "Hedgers, Bankers & Thinkers" presso gli studi di Film Annex:

 

 Articolo originale: http://www.filmannex.com/blogs/jelly-how-a-simple-app-can-help-my-autistic-son-autism/186960



About the author

Irene-NadeaTranslations

We are an italian couple, Irene lives in Milan and Antonio in Naples. We are studying foreign languages and that's one of our greatest passions, along with cats and ethnic food. We hope (and work hard!) to bring more and more italian people to Film Annex.

Subscribe 2388
160