Miti a riguardo di alimentazione e fitness (Parte I)

Posted on at

This post is also available in:

Avendo così tante informazioni disponibili su Internet, è spesso difficile distinguere cosa sia scientificamente provato da cosa non lo sia, e sono in molti quelli che non riescono a distinguere il vero dal falso quando si parla di corretta alimentazione ed esercizio fisico. Ho raccolto alcuni miti di cui valeva la pena parlare. Spero che questa nuova saga vi piaccia, viene da 20 anni di esperienza in questo campo :-)

TUTTE LE CALORIE SONO UGUALI. Anche se giusto sotto il profilo bioenergetico, questa frase non regge quando si parla di valori nutrizionali e sazietà. Alcune calorie sono "vuote" e contengono molti meno valori nutrizionali rispetto ad altre. Ad esempio, una caramella può contenere lo stesso numero di calorie di una manciata di mandorle. La caramella, però, è ricca di zuccheri e grassi saturi - e riempie molto meno - mentre le mandorle apportano grassi salutari, minerali e fibre. Potranno avere lo stesso numero di calorie, ma avranno effetti diversi sul nostro corpo. A questo proposito, lasciate che vi dica del mio scetticismo riguardo al programma Weight Watchers. Anche se la considero la "dieta" più vicina ad una sana alimentazione, la relazione tra i suoi "punti" e le calorie è innegabile. Convincendoci di poter assumere quello che vogliamo,  pur restando nei limiti dettati dal punteggio, non ci rende consapevole della differenza tra i punti - le calorie - e ci aiuta così solo limitatamente.

I CIBI "NATURALI" FANNO BENE. Il termine "naturale" è usato con una certa libertà, nel settore alimentare. Mi dispiace deludervi: non ha senso. Ci sono migliaia di cibi spazzatura che vengono pubblicizzati come "naturali", che "contengono solo ingredienti naturali", quando in realtà, non è così. Non c'è una regolamentazione riguardo all'uso di questa parola, e le società lo sanno bene (e abusano della cosa).

ASSUMENDO GRASSI, DIVENTERO' PIU' GRASSO. Non necessariamente. Se è pur vero che assumere cibi ricchi di grassi aumenterà il nostro apporto calorico, non tutti i grassi sono uguali, e sarebbe un grande errore cercare di evitarli totalmente. I danni che i grassi idrogenati causano al nostro sistema cardiovascolare sono stati ampiamente confermati, e i grassi saturi (che si trovano nella carne e in molti cibi processati) possono portare a malattie cardiache, se consumati abitualmente. Invece, non solo possiamo assumere i grassi insaturi, ma ne abbiamo bisogno. Si trovano principalmente nei frutti di mare e nel mondo vegetale - noci, semi, avocado, olive e olio d'oliva - e rappresentano un componente importante della nostra corretta alimentazione, aiutandoci a bilanciare meglio la nostra dieta. Hanno un ruolo di prim'ordine della produzione degli ormoni e nell'assorbimento e il trasporto delle vitamine A, D E e K. Aiutano il nostro corpo ad avere più energie e a riparare i tessuti danneggiati. I grassi insaturi non hanno effetti sul nostro cuore, al contrario, riducono il rischio di malattie. Inoltre, considerando che il nostro stomaco digerisce lentamente i grassi, assumere grassi insaturi ad ogni pasto ci aiuta a sentirci sazi prima e per un periodo più lungo. Assumere grassi può quindi persino aiutarci a perdere peso, assumere abbastanza grassi saturi ci aiuterà a mangiare di meno.

LE DIETE A BASSO APPORTO DI CARBOIDRATI SONO LE MIGLIORI. Non mi stancherò mai di condannare l'abuso di proteine a discapito dei carboidrati. Le diete del genere sembrano funzionare all'inizio, ma non è così per sempre. Non sono sostenibile e possono danneggiare seriamente il nostro sistema cardiovascolare. È molto più sano - e più funzionale - assumere entrambi questi elementi (assieme ai grassi insaturi) ad ogni pasto.

*    *    *    *    *    *    *    *    *    *    *    *    *    *    *    *    *    *    *    *    *    *    *    *    *

Se ti piacciono i miei articoli, clicca sul tasto "BUZZ" in alto. Ti ringrazio per il supporto. Lo apprezzo davvero.

Se ti piacerebbe scrivere blog ma non sei ancora un utente registrato di Film Annex, CLICCA QUI per iniziare la tua avventura. Ti unirai a una famiglia di scrittori provenienti da tutto il mondo desiderosi di leggere le tue storie. Scrivere su Film Annex è molto semplice: basta cliccare QUI e cliccare su REGISTRA.. Non appena ti sarai registrato, ISCRIVITI alla mia pagina su FIlm Annex: inizierai subito a guadagnare! :-). 

Se stai già scrivendo su Film Annex, consiglia ai tuoi amici di REGISTRARSI, e suggerisci loro di leggere questo articolo: sarà loro utile per capire come scrivere un buon blog ed avere successo su Film Annex. Ti piacerebbe conoscermi meglio? Guarda la MIA INTERVISTA CON FILM ANNEX e scopri la mia opinione sui SOCIAL MEDIA e L'ALFABETIZZAZIONE DIGITALE in tutto il mondo.

Giacomo Cresti

Senior Editor Annex Press

Film Annex

Se hai perso qualcuno dei miei articoli precedenti, puoi trovarli sulla mia pagina personale: http://www.filmannex.com/webtv/giacomo

Seguimi su Twitter: @giacomocresti76 e su Facebook: Giacomo Cresti. Non dimenticare di iscriverti alla mia pagina. :-)

 

Articolo originale: http://www.filmannex.com/blogs/myths-about-nutrition-fitness-part-1/139126

(Traduzione dall'inglese a cura di Nadea Translations)

 



About the author

Antonio-NadeaTranslations

We are an italian couple, Irene lives in Milan and Antonio in Naples. We are studying foreign languages and that's one of our greatest passions, along with cats and ethnic food.

We hope (and work hard!) to bring more and more italian people to Film Annex.

Subscribe 3644
160