SPORT E MODA. RACCONTO DI UNA GRANDE STORIA D'AMORE

Posted on at

This post is also available in:

Di Ksenniya Grise

Fra il mondo dello sport e quello del lusso intercorre un rapporto d'amore già da molti anni. Una relazione stretta, quasi intima, li aiuta ad estendere la loro influenza, a raggiungere nuovo pubblico e a condividere idee e innovazioni in termini di produzione e design. Oltre tutto, il loro amore ci ha aiutato a non dover più sacrificare lo stile per il comfort.

Se torniamo indietro di 10-15 anni, però, lo sport e la moda non erano proprio così innamorati. L'abbigliamento sportivo era noioso e attirava soprattutto persone alla ricerca di vestiti comodi (ossia: non belli) per la loro sessione di palestra.
I tempi sono cambiati, ormai. L'abbigliamento sportivo è diventato una tendenza alla moda. Al momento sto indossando degli sneakers con la mia borsa di Celine preferita, mentre il mio ragazzo indossa i suoi sneakers abbinati a un completo di sartoria ed entrambi ci sentiamo benissimo.


La stessa cosa è accaduta all'interno delle palestre. Ora, guardando queste fantastiche collezioni sportive, è praticamente impossibile avere un brutto aspetto durante le lezioni di yoga o di danza.
La moda ha portato l'estetica nel mondo dell'abbigliamento sportivo; lo sport ha ampliato il profilo della moda. È stato un rapporto in cui entrambe le parti hanno guadagnato qualcosa. Ormai è impossibile pensare alla moda senza pensare allo sport. Praticamente una foto su due dello street style delle star è un look ispirato all'abbigliamento sportivo. New Balance è un must-have allo stesso modo di un classico Chanel 2.55.

Ci sono parecchi esempi di stilisti di alto profilo che hanno espresso il loro amore nei confronti dei giganti dell'abbigliamento sportivo. Tutti noi ricordiamo l'unione fra Stella McCartney o Yohji Yamamoto’s Y-3 e Adidas, che è ormai considerata una delle collaborazioni commerciali di maggior successo fra marche della moda e dello sport. Oltretutto, la partnership di una vita di Stella McCarney e Adidas viene mostrata in ogni stagione alla London Fashion Week, fatto che dimostra ancora una volta l'ossessione mondiale per l'abbigliamento sportivo di design.

Fra le altre partnership famose troviamo Alexander McQueen e Puma, Rei Kawakubo e Speedo, Junya Watanabe, la protetta di Kawakubo, e Fred Perry, Marc Jacobs e Vans, John Varvatos e Converse. Tutte loro hanno avuto un discreto successo.

Ora, mentre gli stilisti si accorgono che l'abbigliamento sportivo ha un impatto globale maggiore della moda di lusso, mostrano sempre in numero maggiore il loro interesse nei confronti delle marche sportive. Basti pensare al recente progetto di Raf Simons e Rick Owens per Adidas o la collezione Riccardo Tisci per Nike, che è stata già lanciata e sarà presto disponibile nei negozi Nike.

SETTIMANA DELLA MODA, LA SFILATA PRIMAVERA/ESTATE 2014 DI RICK OWENS #PFW

Mentre il tempo passa e la nostra vita e di conseguenza anche il nostro stile quotidiano diventano sempre meno formali, l'abbigliamento sportivo in molte delle sue variazioni occupa un grande spazio nel nostro cassetto. Quanto è bello essere alla moda e stare comodi allo stesso tempo?


Traduzione dall'inglese a cura di Nadea Translations



About the author

Antonio-NadeaTranslations

We are an italian couple, Irene lives in Milan and Antonio in Naples. We are studying foreign languages and that's one of our greatest passions, along with cats and ethnic food.

We hope (and work hard!) to bring more and more italian people to Film Annex.

Subscribe 3645
160