@SwedishKarin e Ufficiale della Marina Statunitense diffondono l'umorismo e la saggezza afgana nel primo libro al mondo di prove

Posted on at

This post is also available in:

COMUNICATO STAMPA – PER PUBBLICAZIONE IMMEDIATA

@SwedishKarin e Ufficiale della Marina Statunitense diffondono l'umorismo e la saggezza afgana nel primo libro al mondo di proverbi afgani in svedese e in dari

Uddevalla, Swezia e Tampa, USA ~  18 luglio 2014 ~ Da quando ha iniziato a lavorare con i rifugiati e gli immigrati afgani in Svezia, Karin Johansson, residente a Uddevalla, ha potuto imparare in fretta come gli afgani utilizzino una grande quantità di proverbi nel loro linguaggio quotidiano. Nel frattempo, quasi dall'altra parte del mondo, in Afghanistan, il Capitano della Marina degli Stati Uniti Edward Zellem faceva la stessa scoperta, mentre lavorava in una zona di combattimento insieme agli afgani servendosi del loro linguaggio, il Dari. Entrambi hanno sviluppato indipendentemente un profondo interesse nei proverbi afgani: in seguito, l'incontro fortuito su Twitter fra Zellem e Johansson (nota con lo pseudonimo di Twitter @SwedishKarin) si è tradotto nella pubblicazione di Illustrerade afghanska ordspråk, il primo libro bilingue al mondo di proverbi afgani in svedese e in dari. Il libro in svedese è acquistabile su Adlibris.com e Bokus.com, nonché in altri 70 paesi in tutto il mondo.   

Zellem è il pluripremiato autore di tre libri bilingui sui proverbi afgani, illustrati dagli studenti afgani delle scuole superiori di Kabul. I libri sono disponibili in oltre 70 paesi ei proventi netti delle vendite sono devoluti in sostegno di programmi di alfabetizzazione afgana. Il secondo libro di Zellem, Afghan Proverbs Illustrated (in dari e in inglese),è stato tradotto da diversi volontari e pubblicato in altre 15 lingue, con altre in arrivo. La stessa Karin Johansson è stata una delle prime volontarie ed ha supito capito il fascino universale del libro, che supera qualsiasi barriera linguistica o culturale. "Mi sono davvero innamorata a prima vista del libro del Capitano Zellem, Zarbul Masalha: 151 Afghan Dari Proverbs and Afghan Proverbs Illustrated,” ha dichiarato. “Non solo per via dei proverbi, ma anche per le illustrazioni. Ognuna è una vera e propria opera d'arte e le emozioni degli studenti delle scuole superiori afgani trapelavano con chiarezza, mentre dipingevano la propria interpretazione dei proverbi più popolari dell'Afghanistan. Tradurre il libro, per me, è stato un piacere grandissimo.'

 

Zellem, veterano della guerra in Afghanistan ed esperto conoscitore della lingua dari, ha iniziato ad utilizzare i proverbi afgani sia sul lavoro che nelle sue relazioni sociali, dopo aver potuto osservare in prima persona quanto spesso gli afgani utilizzino i proverbi nelle loro conversazioni quotidiane. Ha inoltre compreso come molti delle riflessioni alla base dei proverbi siano in realtà messaggi universali usati in tutte le culture e ha quindi iniziato a tradurli ed annotarli nel tempo libero come hobby; passatempo che si è presto trasformato in una crociata personale per una migliore comprensione fra culture ed individui. Zellem ha lavorato autonomamente con una scuola superiore afgana per l'illustrazione dei suoi libri, che hanno ricevuto lodi a livello internazionali, attirato un devoto seguito globale e ricevuto tre premi nazionali.

A giugno 2014 è stato pubblicato l''ultimo lavoro frutto dei suoi sforzi, Mataluna: 151 Afghan Pashto Proverbs, che ha già ricevuto recensioni a 5 stelle e lodi da afgani, pakistani ed altri parlanti nativi pashto provenienti da tutto il mondo. Inoltre il primo libro di Zellem, (Zarbul Masalha)è stato annunciato il 15 giugno come finalista per il Readers’ Favorite Book Awards; i vincitori verranno annunciati il 1° settembre negli Stati Uniti. I libri sui proverbi afgani hanno già ricevuto tre prestigiosi premi nazionali da Writers’ Digest (2013), Military Writers Society of America (2013) e Independent Publishers (IPPY) Awards (2014). 

Karin Johansson è impegnata nel campo dei diritti umani e delle questioni di genere e relative all'immigrazione sin dall'infanzia. Il suo interesse nei confronti dell'Afghanistan è iniziato con gli incontri giornalieri sul luogo di lavoro con rifugiati ed immigrati afgani, che hanno condiviso con lei storie di vita, pensieri sul futuro, racconti sulla loro patria ed il loro profondo desiderio per la pace in Afghanistan.

Nel 2013 il lavoro di traduzione in svedese di Afghan Proverbs Illustrated, fatto da Karin, l'ha portata ad essere eletta come membro dell'International Association of Paremiology (AIP-IAP). La AIP-IAP ha sede a Tavira, in Portogallo, ed è l'unica organizzazione al mondo dedicata al campo linguistico-culturale e etnico-linguistico della paremiologia - lo studio scientifico dei proverbi. L'interesse di Karin nei proverbi afgani e non solo riflette la sua curiosità nei confronti delle altre culture, in particolar modo verso le connessioni esistenti fra culture, linguaggi e separazione geografica.

Ulteriori informazioni, pubblicazioni recenti e materiale promozionale su www.afghansayings.com

L'edizione in svedese e in dari di Afghan Proverbs Illustrated è disponibile in svedese su Adlibris.com e Bokus.com.     

 

A proposito di Edward Zellem

Edward Zellem è da 27 anni Capitano della Marina degli Stati Uniti, al momento di servizio presso il Comando Centrale statunitense di Tampa, in Florida. Veterano di diverse guerre, è famoso per il suo lavoro con lo staff del Presidente Karzai al Palazzo Presidenziale dell'Afghanistan e per i suoi tre pluripremiati libri di proverbi afgani, tradotti in 15 lingue: Zarbul Masalha: 151 Afghan Dari Proverbs, Afghan Proverbs Illustrated, e Mataluna: 151 Afghan Pashto Proverbs. Zellem ha scritto i suoi libri "per mostrare come i proverbi afgani rivelino la nostra comune umanità e l'umanità degli afgani." I suoi libri sono acquistabili in oltre 70 paesi in tutto il mondo tramite Amazon.com ed altri principali rivenditori internazionali.

 

A proposito di Karin Johansson

Karin Johansson è un'economista specializzata in marketing presso l'Università di Lund. Fin da allora ha fatto progressi nel campo metodologie valutative e leadership, con cambiamenti nelle aree di eguaglianza e diversità. L'obiettivo principale di Karin è individuare difficoltà organizzative e le relative soluzioni, accompagnando organizzazioni ed individui attraverso i necessari processi di cambiamento. Dal 2008 ha lavorato per l'integrazione dei rifugiati appena arrivati da diversi paesi all'interno della società svedese, nonché come consulente per individui disoccupati. Karin inoltre è stata Project Manager per un'iniziativa di finanziamento europea per istruzione e formazione e si occupa della gestione amministrativa di uno dei consigli amministrativi di contea svedesi.

CLICCA QUI PER IL COMUNICATO STAMPA IN SVEDESE

###



About the author

Irene-NadeaTranslations

We are an italian couple, Irene lives in Milan and Antonio in Naples. We are studying foreign languages and that's one of our greatest passions, along with cats and ethnic food. We hope (and work hard!) to bring more and more italian people to Film Annex.

Subscribe 2387
160