Insegnante greca e ufficiale della Marina americana fanno la storia con il primo libro al mondo di proverbi afgani in greco, dar

Posted on at

This post is also available in:

COMUNICATO STAMPA – PER PUBBLICAZIONE IMMEDIATA

Insegnante greca e ufficiale della Marina americana fanno la storia con il primo libro al mondo di proverbi afgani in greco, dari e inglese 

Volos, Grecia and Tampa, USA, 26 maggio 2014 – In quanto candidata a un dottorato di ricerca presso l'Università della Tessaglia, Marina Mogli è ben consapevole dei collegamenti culturali, antichi e moderni, fra i greci e gli afgani. La storia delle loro relazioni reciproche risale ad oltre 2000 anni fa, fino al tempo di Alessandro il Grande. Ma Mogli ed il Capitano Edward Zellem della Marina statunitense non si sarebero mai aspettato di aggiungere un nuovo capitolo a quella storia, collegando tre grandi culture e linguaggi con un libro sui proverbi afgani, illustrato dagli studenti di scuola superiore a Kabul.

Il risultato del loro incontro fortuito in un forum online sui libri e della loro conseguente collaborazione è stato il nuovo libro, in tre lingue, Εικονογραφημένες Παροιμίες από το Αφγανιστάν (‘proverbi afgani illustrati’) in greco, dari ed inglese. Il libro è disponibile in tutto il mondo in oltre 70 paesi e, fra le sue varie funzioni, aiuterà ad integrare gli immigrati afgani in Grecia, come parte di un curriculum di insegnamento.

Zellem, un veterano della guerra in Afghanistan, conoscitore della lingua dari, ha lavorato per un anno a contatto con gli afgani, all'interno del Palazzo Presidenziale di Kabul. Ha iniziato ad utilizzare i proverbi afgani al lavoro e a livello sociale, dopo aver constatato in prima persona come gli afgani utilizzino spesso i proverbi nelle loro conversazioni quotidiane. Ha inoltre potuto osservare che molti dei pensieri alla base dei proverbi sono messaggi universali che vengono utilizzati in tutte le culture ed ha quindi iniziato a tradurli ed annotarli come hobby personale e strumento di apprendimento, quando non era di servizio.

Il suo hobby si è presto trasformato in una crociata personale per una migliore comprensione fra le culture. Zellem ha lavorato autonomamente con una scuola superiore afgana per illustrare la sua raccolta, che si è poi trasformata in due libri pluripremiati, che hanno ricevuto lodi internazionali ed un devoto seguito globale. Con la pubblicazione di Εικονογραφημένες Παροιμίες από το Αφγανιστάν, il seconod libro di Zellem, Afghan Proverbs Illustrated, è ora disponibile in 14 lingue, con molte altre in arrivo.

Mogli e Zellem si sono incontrati l'anno scorso su Goodreads, sito e forum che si occupa di recensioni di libri. Mogli, che insegna greco ai nuovi immigrati afgani in Grecia, ha scoperto il libro di Zellem sui proverbi afgani in inglese e in dari e ha iniziato ad utilizzare i proverbi greci in classe come strumento di apprendimento. L'insegnante greca e l'ufficiale della Marina americana hanno presto trovato un terremo comune nei proverbi afgani in quanto metodo per promuovere l'istruzione, l'alfabetizzazione, l'apprendimento delle lingue e la comprensione cross-culturale.

Essendo da anni un'insegnante di lingue, Mogli sapeva bene che i greci utilizzano i proverbi in modo molto simile agli afgani. Entrambe le nazioni sono connessa da una storia culturale e linguistica che risale ai tempi di Alessandro il Grande, che ha passato anni in Afghanistan e vi ha addirittura sposato la sua moglie afgana, Roxana. Mogli inoltre sapeva, per la propria esperienza personale, che i proverbi sono uno strumento molto efficace per integrare rifugiati ed immigrati, dato che aiutano ad insegnare loro la lingua del loro nuovo paese in un modo al tempo stesso divertente e significativo a livello culturale.

Mogli inoltre sapeva che un libro in greco, dari ed inglese sui proverbi afgani avrebbe potuto mostrare l'umanità in comune fra afgani e greci, come del resto la serie di proverbi afgani di Zellem aveva già contribuito a fare in altri paesi ed in altre lingue. Marina Mogli si è quindi offerta di tradurre il pluripremiato libro del Capitano Zellem in greco, aggiungendo diversi proverbi equivalenti greci di uso comune al giorno d'oggi. Il risultato è un nuovo libro trilingue senza precedenti che aiuterà a migliorare l'alfabetizzazione afgana e l'integrazione di rifugiati ed immigrati in Grecia. Il 100% netto dei ricavati di Εικονογραφημένες Παροιμίες από το Αφγανιστάν andrà in sostegno di programmi di alfabetizzazione afgana. 

Ulteriori informazioni, pubblicazioni recenti e cartelle stampa su www.afghansayings.com.   

A proposito di Edward Zellem

Zellem è Capitano della Marina statunitense da 27 anni, al momento di stanza al Comando Centrale statunitense di Tampa, in Florida.  Veterano di diverse guerre, è conosciuto per il suo lavoro con lo staff del Presidente Karzai all'interno del Palazzo Presidenziale dell'Afghanistan e per i suoi due pluripremiati libri sui proverbi afgani:  Zarbul Masalha: 151 Afghan Dari Proverbs and Afghan Proverbs Illustratedora disponibili in 14 lingue. Zellem ha scritto questi libri "per mostrare come i proverbi afgani dimostrino l'umanità in comune fra gli esseri umani e l'umanità degli stessi afgani". I suoi libri sono disponibili in oltre 70 paesi in tutto il mondo tramite Amazon.com ed altri principali rivenditori internazionali.

A proposito di Marina Mogli

Mogli ha studiato letteratura inglese all'Università Aristotele della Tessalonica ed è candidata per un dottorato di ricerca all'Università della Tessaglia, dove ha inoltre conseguito il suo master universitario. Ha insegnato greco ed inglese come seconda lingua per molti anni, nell'istruzione pubblica e privata. Dal 2010 Mogli si è offerta volontaria per insegnare greco ai nuovi immigrati e refugiati in un centro per l'immigrazione a Volos, in Grecia. Alcuni dei suoi primi studenti provenivano dall'Afghanistan e da lì è iniziato il suo amore per questo paese e la sua cultura. Ha insegnato a studenti, immigrati e rifugiati provenienti da oltre 21 paesi, aiutandoli ad integrarsi nella società greca imparando la sua lingua.

PRESTO IL COMUNICATO STAMPA IN GRECO

###



About the author

Irene-NadeaTranslations

We are an italian couple, Irene lives in Milan and Antonio in Naples. We are studying foreign languages and that's one of our greatest passions, along with cats and ethnic food. We hope (and work hard!) to bring more and more italian people to Film Annex.

Subscribe 2387
160