Rossotiziano

0
Subscribers 87
Following 0

Rossotiziano dashboard

Filmmakers » Corporation, Cultural Organization

L' Associazione ha lo scopo di promuovere la diffusione della cultura artistica attraverso la pratica del disegno, della tecnica pittorica, scultura, decorazione pittorica, nudo dal vero, laboratori artistici per bambini 6/9 anni e ragazzi 10/13 anni, storia dell'arte antica e contemporanea attraverso "stages settimanali", visite guidate a mostre e musei, scambi culturali in spazi espositivi.


L'associazione svolge attività di formazione e perfezionamento mediante organizzazione e gestione di corsi ed esposizioni d'arte.

fondatore e Direttore: TIZIANO BONANNI
http://it.wikipedia.org/wiki/Tiziano_Bonanni
(Firenze 1967)

Diplomato Maestro D’arte All’istituto Statale di Porta Romana a Firenze nel 1984, si specializza in decorazione pittorica al Corso Biennale di Perfezionamento presso lo stesso Istituto nel 1986.
Giovanissimo, nel 1983, vince il “Premio Internazionale Cenacolo“ in S. Croce a Firenze presieduto da Gastone Breddo ed inizia a fare apprendistato extrascolastico presso lo studio del Prof. Mario Calderai: sarà proprio in quegli anni, fra il 1984-1985, la conoscenza con personaggi storici del panorama artistico e culturale fiorentino.
Conosce il maestro Pietro Annigoni che lo incoraggia ad approfondire i suoi studi dal vero e, sempre negli stessi anni, l’architetto Pier Niccolò Berardi gli regalerà una sua monografia con dedica autografata. Il maestro Cecco Ceccherini sarà il suo vero “ padre artistico “ che lo consiglierà e lo seguirà fino al 1995, anno del suo decesso sulle colline di Montespertoli; di lui la predilezione per “ la vera natura delle cose “ e la sintesi plastico- cromatica di una realtà in continua trasformazione.
Nel 1986 approfondisce i propri studi sulle tecniche pittoriche antiche e sull’affresco dedicandosi alla decorazioni d’interni avviando anche la sua attività d’insegnante di pittura presso la libera Università con sede in S. Spirito; si iscrive all’ Accademia di Belle Arti di Firenze dove dedicherà i suoi anni futuri allo studio della figura dal vero ed alle sue potenzialità espressive attraverso l’uso del colore e del segno, diplomandosi nel 1990 con la massima votazione alla sezione di Pittura del Prof. Gustavo Giulietti.
Nel 1992 riceve una prestigiosa onorificenza da Rita Levi Montalcini in occasione di un’ evento espositivo a fini benefici presso Villa La Petraia di Castello a Firenze.
Dal 1992 svolge la propria attività come artista libero professionista.
Nel 1997 è fondatore e direttore di Rossotiziano – scuola privata di formazione artistica di Scandicci - FI. Durante la sua attività riceve numerosi premi e riconoscimenti fra i quali il Fiorino d’argento nel 1997 e nel 2003, il primo Premio Internazionale Etruriarte nel 1999, il primo Premio Nazionale Città di Novara nel 2003.
Scrive articoli e recensioni, cura eventi artistici e culturali, insegna a migliaia di allievi provenienti da ogni parte del mondo.
Nel 1999 il Magazine International Artist gli dedica un’ampia pubblicazione riservata ai maestri italiani nel mondo.
Impegnato in una ricerca artistica che mantiene le sue radici in una solida cultura umanistica, indaga a fondo la condizione umana e le tensioni collegate alla sua natura profondamente sensibile e contraddittoria.
Dal 1999 al 2010 intensifica la propria attività espositiva all’ estero, soprattutto negli Stati Uniti, dove mantiene contatti e collaborazioni con amici ed istituzioni private.
Le sue opere si trovano in collezioni pubbliche e private in Italia e all’estero.
Nonostante la sua ricerca artistica abbia consapevolmente scelto di non confluire necessariamente in un mercato che ne giustifichi gli scopi, la visibilità e il compiacimento del pubblico, l’ arte quale “coscienza di essere e rappresentare“ rimane la sua unica professione.