Cucina vegetariana: muffin olive e pomodori secchi

Posted on at


Pensavate di esservi liberati dei pomodori secchi, vero? E invece no, nella mia cucina continuano ad essere onnipresenti. Che devo dire, li amo come poche cose e li trovo versatili in tutto e per tutto. Questa ricetta è il tipico sfizio perfetto per l'aperitivo, ma anche per una cena se tagliati in due e riempiti con del formaggio (se non siete vegetariani, anche del prosciutto crudo ci sta benissimo). La preparazione è molto veloce, il passaggio più ostico è in effetti aspettare che i pomodori secchi siano pronti per essere utilizzati. Detto ciò, non vi resta che provarli, vi assicuro che sono straordinari!

 

Ingredienti per 7 muffin

-2 uova

-2 cucchiai di olio evo

-60 ml di latte

-120 gr di farina

-due cucchiaini colmi di lievito per salati

-50 gr di parmigiano grattugiato

-70 gr di pomodori secchi già ammollati

-70 gr di olive nere

-sale qb

-un pizzico di pepe

 

Come prima cosa mescolo insieme gli ingredienti secchi, ossia la farina, il lievito, il sale, il pepe e il parmigiano. Mescolo bene per ottenere un composto omogeneo. Spezzetto i pomodori tagliandoli con delle forbici prima per la lunghezza, e poi a pezzettini. Taglio anche le olive nere, tritandole grossolanamente (meglio lasciare dei pezzetti, daranno un ottimo sapore e consistenza ai muffin). Le amalgamo successivamente agli ingredienti secchi, infarinando bene pomodori e olive. In una ciotola a parte mescolo bene le uova, l'olio e il latte. Una volta che saranno ben miscelati verso gli ingredienti liquidi con quelli secchi, mescolando molto velocemente (uno dei segreti per una riuscita ottima dei muffin è non mescolare più di 10 secondi gli ingredienti). Verso nei pirottini senza imburrare, mettendo circa due cucchiai in ogni pirottino. Metto in forno a gas a 180° per circa mezz'ora, ma dipende anche dal vostro forno. Passato il tempo necessario controllo con la prova dello stecchino che siano cotti e li tolgo dal forno, lasciandoli raffreddare appena prima di servirli ma facendo in modo che rimangano leggermente caldi. Si conservano bene per qualche giorno in dispensa, ma state attenti al grado di umidità della vostra dispensa perché, contenendo ingredienti umidi, potrebbero crearsi delle muffe.



About the author

ChiaraBartoccioni

I'm an italian girl interested in languages and translations. My passion is photography, but I'm also interested in animals and ecology.

Subscribe 2468
160