Caffè.. Si o No?

Posted on at

This post is also available in:

Non sono un caffèinomane, ma potrei facilmente diventarlo. Amo il caffè da sempre, e sapendo quanto possa causare dipendenza, cerco, di limitarmi. È un regalo che mi faccio di solito il sabato mattina. :-) Ad ogni modo, "L'America va avanti a caffè", e tantissime persone nel paese dipendono da questo elisir magico, in molti caso ignorando le proprietà benefiche - e quelle negative - della caffeina. Studi recenti hanno dimostrato che il caffè è molto meno dannoso di quanto si pensasse in precedenza, soprattutto se consumato in moderazione. Ecco alcune cose da tenere a mente.(Fonte: WebMD)

I NOSTRI BAMBINI. Si è sempre parlato dei rischi associati al consumo di caffè da parte dei bambini, ma recenti studi hanno dimostrato che non è tanto il caffè ad essere pericoloso, ma ciò che ci si aggiunge. La quantità di zucchero che viene assunta con il caffè è molto preoccupante, in quanto espone - specialmente i bambini - a diversi rischi, tra cui problemi cardio-vascolari, obesità e diabete. In tutta onestà, non dovremmo tanto preoccuparci del caffè, ma delle bevande gasate e degli energy drink che i nostri figli consumano regolarmente. Queste bevande contengono infatti molta più caffeina del caffè stesso, e sono cariche di zuccheri e dolcificanti.

SOLO UNA LIEVE DEIDRATAZIONE. È vero che la caffeina ha lievi effetti diuretici, ma solo un consumo eccessivo può portare ad una deidratazione pericolosa per il nostro corpo.

INSONNIA: SI E NO. Se non siamo particolarmente sensibili alle proprietà stimolanti della caffeina, ci basterà non assumere drink ad alto tasso di caffeina nelle sei ore precedenti a quando andiamo a letto per non avere effetti collaterali.

ALCUNI EFFETTI POSITIVI. Studi scientifici hanno dimostrato ciò che gli amanti del caffè dicono da sempre. La caffeina sembra in grado di alzare i nostri livelli energetici, migliorando la concentrazione e l'attenzione, agendo in modo positivo sulla memoria a lungo termine, offrendo aiuto contro alcuni tipi di mal di testa, ed alleviando in alcuni casi l'asma. Ciò non vuole di certo dire che dovremmo fare il bagno nel caffè, in quanto c'è bisogno di ulteriori studi che confermino queste teorie.

SOLO UNA LIEVE DIPENDENZA. La caffeina porta ad una lieve dipendenza fisica, che non dovrebbe però in alcun modo essere paragonata a quella dell'alcool o delle droghe. Avendo effetti stimolanti sul nostro cervello, consumare meno caffeina può portare a mal di testa, affaticamento, ansia e problemi di concentrazione. Ma di nuovo, questi effetti collaterali non sono minimamente paragonabili a quelli dell'alcool e della droga. La dipendenza da caffeina è meno seria di quanto si crede.

LA CAFFEINA ED ALCUNI PROBLEMI DI SALUTE: Studi recenti hanno dimostrato che il consumo di 3 tazze di caffè al giorno non ha effetti negativi sulla salute degli adulti. È vero che le persone più anziane - e quelle che soffrono di ipertensione - possono risultare più sensibili e vulnerabili al consumo di caffè, ma sembra comunque che tale bevanda sia molto meno pericolosa di quanto si considerasse in passato. Ad esempio, se assumiamo abbastanza calcio, il consumo di caffè non sembra aumentare il rischio di malattie come l'osteoporosi. Inoltre, se è pur vero che il caffè è in grado di alzare la pressione sanguigna ed aumentare la frequenza cardiaca negli individui sensibili, diversi studi non hanno individuato correlazioni tra l'uso di caffè e i problemi al cuore. Le persone che soffrono già di pressione alta o altri problemi cardiaci dovrebbero consigliarsi con il loro medico prima di assumere caffeina, anche perché altri studi sono necessari per capire a pieno il ruolo che la caffeina ha nei confronti di questi disturbi. Non c'è però alcun bisogno di allarmare gli individui in salute che consumano una quantità moderata di caffè.

Per concludere, non sto di certo auspicando un amento globale del consumo di caffè, anche perché ci sono ancora troppe domande legate a questa bevanda che non hanno ancora avuto una risposta. Però, un consumo moderato, può darci diversi benefici, specialmente ad inizio giornata. Sfortunatamente, consumiamo caffeina sotto altre varie forme, e la cosa può risultare pericolosa. Sono le bevande ad alto tasso ci caffeina ad essere le più incriminate, e dovremmo assumerle con morerazione.

 

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

Se ti piacciono i miei articoli, clicca sul tasto "BUZZ" in alto. Ti ringrazio per il supporto. Lo apprezzo davvero.

Se ti piacerebbe scrivere blog ma non sei ancora un utente registrato di Film Annex, CLICCA QUI per iniziare la tua avventura. Ti unirai a una famiglia di scrittori provenienti da tutto il mondo desiderosi di leggere le tue storie. Scrivere su Film Annex è molto semplice: basta cliccare QUI e cliccare su REGISTRA.. Non appena ti sarai registrato, ISCRIVITI alla mia pagina su FIlm Annex: inizierai subito a guadagnare! :-). 

Se stai già scrivendo su Film Annex, consiglia ai tuoi amici di REGISTRARSI, e suggerisci loro di leggere questo articolo: sarà loro utile per capire come scrivere un buon blog ed avere successo su Film Annex. Ti piacerebbe conoscermi meglio? Guarda la MIA INTERVISTA CON FILM ANNEX e scopri la mia opinione sui SOCIAL MEDIA e L'ALFABETIZZAZIONE DIGITALE in tutto il mondo.

Giacomo Cresti

Senior Editor Annex Press

Film Annex

Se hai perso qualcuno dei miei articoli precedenti, puoi trovarli sulla mia pagina personale: http://www.filmannex.com/webtv/giacomo

Seguimi su Twitter: @giacomocresti76 e su Facebook: Giacomo Cresti. Non dimenticare di iscriverti alla mia pagina. :-)

 

Articolo originale: http://www.filmannex.com/blogs/coffee-yes-or-coffee-no/193270

(Traduzione dall'inglese a cura di Nadea Translations)

 



About the author

Antonio-NadeaTranslations

We are an italian couple, Irene lives in Milan and Antonio in Naples. We are studying foreign languages and that's one of our greatest passions, along with cats and ethnic food.

We hope (and work hard!) to bring more and more italian people to Film Annex.

Subscribe 3640
160