Cucina vegetariana: spaghetti di riso con verdure

Posted on at


Questa è una ricetta molto veloce che preparo quando ho voglia di qualcosa di leggero. Si perché, a differenza dei tipici piatti cinesi, la mia versione risulta molto leggera e pratica. Vi consiglio ingredienti freschi (a parte i piselli) perché va tutto tagliato finemente, e usare cose congelate significa dover ripescare le verdure per tagliarle meglio una volta scongelate. Un altro consiglio: non lasciate gli spaghetti all'asciutto! Anche dopo cotti, lasciateli a bagno in una ciotola con acqua fredda, oppure si appiccicheranno. 

Ingredienti per 3 persone

-240 gr di spaghetti di riso (io li ho presi ad un negozio etnico: 50 cent per un kg)

-mezza zucchina media

-mezza cipolla

-una carota media

-80 gr di funghi (potete usare gli shitake se vi piacciono: io li odio, quindi uso gli champignon)

-un uovo

-5 cucchiai di salsa di soia

-4 cucchiai di olio evo

Inizio mettendo l'acqua in una pentola, e poi sul fuoco: quando l'acqua giunge a bollore, verso gli spaghetti e lascio cuocere. L'acqua della pasta deve essere poco salata, visto che la salsa di soia è molto saporita. Taglio le verdure a listarelle molto sottili; verso tre cucchiai di olio in una padella e lascio scaldare, dopo di che metto a cuocere le verdure. Aggiungo poca acqua per velocizzare la cottura delle verdure. In un piatto verso l'uovo, e lo sbatto bene; aggiungo la salsa di soia e la faccio incorporare all'uovo. In una piccola padella verso un cucchiaio di olio evo e, quando sarà calda, cuocio l'uovo formando una frittatina. Giro una volta e, una volta cotta, la taglio finemente. Intanto gli spaghetti saranno cotti; li scolo e li metto a bagno in una ciotola con dell'acqua fredda all'interno. Quando l'acqua delle verdure sarà quasi evaporata del tutto, verso due dei tre cucchiai di salsa di soia. Lascio evaporare e verso anche la pasta scolata nelle verdure, che devono rimanere leggermente croccanti. Verso ora gli ultimi tre cucchiai di salsa di soia, faccio saltare per qualche istante e servo nelle coppette. 



About the author

ChiaraBartoccioni

I'm an italian girl interested in languages and translations. My passion is photography, but I'm also interested in animals and ecology.

Subscribe 2468
160