ALFABETIZZAZIONE DIGITALE - A SUPPORTO DELL'EGUAGLIANZA DI GENERE

Posted on at

This post is also available in:

Non sono mai stato in Islanda, ma mi piacerebbe sicuramente passare qualche giorno in questo intrigante paese, dove geyser e vulcani coesistono "pacificamente" con ghiacciai e montagne ricoperte di neve. La cosa più allettante è che tutte questi paesaggi differenti possono essere raggiunti a piedi, partendo dalla costa. Che posto splendido! Come se le attrazioni naturali non fossero già abbastanza, ci sono una miriadi di altre ragioni che rendono l'Islanda un luogo fantastico, una delle quali è l'uguaglianza di genere. Non a caso, sotto questo aspetto, l'Islanda è situata al primo posto nella classifica mondiale. È vero. In Islanda le disparità di genere sono praticamente inesistenti, le donne di questo paese possono svegliarsi la mattina con la certezza di vivere in un luogo in cui non esiste discriminazione.



L'uguaglianza di genere si configura sotto varie forme, nella vita di un essere umano. Uguaglianza vuol dire avere - tutti - la stessa possibilità di frequentare una scuola. Vuol dire avere la stessa possibilità di intraprendere una qualsiasi carriera lavorativa. Vuol dire avere lo stesso stipendio, lo stesso peso economico. La stessa possibilità di essere a capo di un ufficio, di un partito politico. E vuol dire infine ricevere lo stesso trattamento sanitario. Sotto questi aspetti, l'Islanda è il paese migliore al mondo.



Ogni paese al mondo dovrebbe seguire l'esempio dell'Islanda, a cominciare dagli Stati Uniti.. che ritroviamo, con sorpresa, solo al 23esimo posto nella classifica. In fondo alla lista, troviamo invece lo Yemen, il Pakistan, il Chad, la Syria, la Mauritania, la Costa D'Avorio, l'Iran, il Marocco, il Mali, l'Afghanistan e l'Arabia Saudita. Questi paesi non riescono a garantire alle donne gli stessi diritti degli uomini, discriminando sistematicamente i propri cittadini in base al loro genere. Non c'è molto altro che posso fare, se non mostrare la mia rabbia, a sopporto dell'empowerment femminile in queste nazioni. Ho però un computer, e posso usarlo come arma, per combattere secoli di ingiustizia e bigottismo.



Condividendo sui social media la mia preoccupazione e frustrazione, posso far conoscere al mondo questa situazione, promuovendo una campagna mediatica incentrata sull'emancipazione femminile. Ad esempio, molte donne afghane, non possono nemmeno lasciare la propria casa senza la supervisione di un uomo, per non parlare di avere un lavoro. In Arabia Saudita hanno bisogno del consenso di un "guardiano" - ovviamente, un uomo - ogni qualvolta volessero intraprendere una decisione importante, nella loro vita; non è permesso loro guidare, per l'amor di Dio! Potrei andare avanti per ore, raccontando i vari favoritismi che gli uomini ricevono al mondo, ma la lista sarebbe davvero troppo lunga. Sulla mia pagina potete trovare parecchi esempi in dal caso, a denuncia e condanna delle disuguaglianze di genere.



Con un solo blog non si va da nessuna parte, ma se ognuno scrivesse un articolo in tal senso, promuovendo l'eguaglianza in questi paesi - e altrove - penso davvero che qualcosa potrebbe smuoversi. È vero, molti leader mondiali cercano in ogni modo di cancellare queste discriminazioni, mentre altri chiudono volontariamente un occhio su queste tradizioni, difficili da cambiare. Ad ogni modo, se tutti utilizzassimo i social media per bussare a queste porte chiuse, prima o poi, qualcuno sarebbe costretto ad aprirci. Dobbiamo tutti impegnarci, aiutando le persone al comando di questi paesi a trovare il coraggio e la forza di cambiare. È semplicemente inumano discriminare un genere a favore dell'altro. Mi aiuterete?

*     *     *     *     *     *     *     *     *     *     *     *     *     *     *     *     *     *     *     *     *

Se ti piacerebbe scrivere un blog ma non sei registrato a Film Annex, CLICCA QUI e incomincia il tuo viaggio. Ti unirai a una famiglia di scrittori provenienti da tutto il mondo desiderosi di leggere le tue storie. Scrivere su Film Annex è molto semplice: basta cliccare QUI, schiacciare su REGISTRA e incominciare il mio viaggio. Non appena ti sarai registrato. ISCRIVITI alla mia pagina su FIlm Annex: inizierai subito a guadagnare! :-). 

Se stai già scrivendo su Film Annex, consiglia ai tuoi amici di REGISTRARSI, e suggerisci loro di leggere questo articolo: sarà utile per mostrare loro quello che bisogna fare per scrivere un buon blog ed avere successo su Film Annex.

Giacomo Cresti

Senior Editor Annex Press

Film Annex

Se hai perso qualcuno dei miei articoli precedenti, puoi trovarli sulla mia pagina personale: http://www.filmannex.com/webtv/giacomo

Seguimi su Twitter: @giacomocresti76 e su Facebook: Giacomo Cresti. Non dimenticare di iscriverti alla mia pagina. :-)

 

 (Traduzione dall'inglese a cura di Nadea Translations)



About the author

Antonio-NadeaTranslations

We are an italian couple, Irene lives in Milan and Antonio in Naples. We are studying foreign languages and that's one of our greatest passions, along with cats and ethnic food.

We hope (and work hard!) to bring more and more italian people to Film Annex.

Subscribe 3640
160