Momenti salienti della settimana #AfricaNews - Epidemia ebola, terremoto in Sud Africa e la casa di Nelson Mandela

Posted on at

This post is also available in:

#AfricaNews di Greater-Tomorrow

Epidemia di ebola - Aggiornamenti

L'attuale epidemia di Ebola in Africa Occidentale sta terrorizzando parte di Guinea, Sierra Leone e Liberia ed ha di recente iniziato a fare vittime anche nella città nigeriana di Lagos. Questo virus mortale ha causato oltre 800 morti, nonostante le sempre maggiori misure preventive e precauzionali intraprese ogni giorno per impedire al virus di diffondersi nei paesi vicini. Due membri dei corpi di pace USA sono stati a contatto con una delle vittime liberiane dell'epidemia di Ebola. Sono stati messi immediatamente in quarantena e stanno mostrato segni di miglioramento, dopo che è stata loro somministrata una medicina sperimentale nota come ZMapp. La medicina era stata finora testata soltanto sulle scimmie e non è dimostrata la sua efficacia nel curare il virus dell'ebola negli esseri umani.

La Banca Mondiale ha annunciato l'arrivo di $200 millioni (USD) di fondi verso i paesi che stanno combattendo quest'infezione mortale. La Nigeria è il paese più recente ad essere colpito da questa malattia, con due casi accertati ed altri 8 possibili casi sotto quarantena. Si tratta della peggiore epidemia di Ebola al mondo ed isolare il virus in quarantena è estremamente difficile, man mano che l'epidemia continua a diffondersi in altre parti dell'Africa Occidentale.

Fortunatamente il diretto dell'US National Institute of Allergy and Infectious Diseases ha affermato che entro la metà del 2015 dovrebbe essere ultimato un vaccino per prevenire il contagio di Ebola fra esseri umani. A partire da settembre inizieranno i test clinici per il vaccino (ZMapp), che finora ha mostrato risultati promettenti sugli animali. Secondo le fonti ufficiali, le condizioni di uno dei membri del Corpo di Pace statunitene sarebbero migliorate nettamente dopo soltanto un'ora dalla somministrazione del vaccino.

Terremoto in Sud Africa

Un terremoto di magnitudine 5.3 ha colpito il Sud Africa vicino a Orkney il 5 agosto 214, causando la morte di un minatore in seguito al crollo di un muro. Orkney è uno dei principali centri di miniere d'oro. Al momento del terremoto, molti minatori sono rimasti intrappolati sotto terra. La maggior parte di questi minatori è stata ritrovata, seppure ferita, in seguito al terremoto.

La preoccupazione principale delle autorità è garantire il trasporto sicuro dei dipendenti dalle miniere sotterranee. Dozzine di ingegneri stanno al momento ispezionando le miniere, aiutando ad evacuare quelle a rischio di crollare. Gli ingegneri non erano stati precedentemente in grado di ispezionare le miniere a causa del black out provocato dal terremoto. Dal ritorno della corrente elettrica le autorità stanno lavorando costantemente per garantire la sicurezza della zona e dei minatori.

L'ex moglie di Nelson Mandela reclama la sua casa

Winnie Madikizela-Mandela ha annunciato di voler far valere i suoi diritti sulla casa di Nelson Mandela, valutata 4.3 milioni di dollari (USD) dopo la sua morte, avvenuta nel dicembre 2013. Nelson Mandela aveva divorziato da Winnie nel 1996, ma la donna afferma di far semplicemente valere i suoi "diritti consuetudinari" nel reclamare la casa. Ciò potrebbe scatenare la prima disputa legale dalla morte di Nelson Mandela.

La casa, chiamata anche Qunu property, era stata ottenuta da Winnie quando Mandela si trovava in prigione per aver combattuto il dominio della minoranza bianca. Nelle sue volontà, Nelson Mandela ha affermato il desiderio che la Qunu property sia usata per preservare l'unità della sua famiglia. L'esecutore del testamento non ha ancora commentato la lettera, che inoltre omette di affermare se gli altri figli di Mandela potranno o meno avere accesso alla Qunu property in caso di una sua assegnazione a Winnie.

Grazie per aver l'etto quest'edizione di #AfricaNews realizzata da Greater-Tomorrow! Potete iscrivervi a Greater-Tomorrow su BitLanders.com cliccando qui. Seguite Greater-Tomorrow su Twitter @Greater_T e sulla pagina Facebook FB.com/GreaterT! Grazie ed una fantastica settimana a tutti. Rimanete con noi per altre importanti #AfricaNews. Grazie!

Written by Steven Carpenter



About the author

Irene-NadeaTranslations

We are an italian couple, Irene lives in Milan and Antonio in Naples. We are studying foreign languages and that's one of our greatest passions, along with cats and ethnic food. We hope (and work hard!) to bring more and more italian people to Film Annex.

Subscribe 2387
160